Il cordoglio del presidente Bonaccini e dell’assessore Felicori per la scomparsa di Philip Daverio: “Con lui se ne va un pezzo importante della cultura del nostro Paese, un intellettuale che ha saputo portare con intelligenza l’arte nelle case di tutti gli italiani”

Storico e critico dell’arte, noto volto della televisione, avrebbe compiuto 71 anni il prossimo 17 ottobre

Bologna – “Un grande divulgatore che, attraverso una narrazione originale e affascinante, ha saputo portare con intelligenza l’arte nelle case degli italiani. Con Philip Daverio se ne va un pezzo importante della nostra cultura e un lettore eclettico e mai banale del mondo contemporaneo. E davvero tante sono state le occasioni nelle quali Daverio ha collaborato con enti e istituzioni dell’Emilia-Romagna, per raccontare le nostre bellezze e il nostro straordinario patrimonio artistico. A lui va il pensiero commosso di tutti noi”.

Così il presidente della Regione, Stefano Bonaccini e l’assessore regionale alla Cultura, Mauro Felicori, sulla scomparsa oggi a Milano dello storico dell’arte Philip Daverio.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/09/02 13:34:00 GMT+2 ultima modifica 2021-05-14T09:14:49+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina