Regione. L’apprezzamento della vicepresidente Schlein e dell’assessora Lori per la nomina di Raffaella Zanvettor e Concettina Santoro nella Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo

“Una scelta che va nella giusta direzione. C’è necessità di rafforzare la presenza delle donne nelle istituzioni e nella rappresentanza. Alle nuove consultrici e a tutta la Consulta buon lavoro”

 Bologna - La vice presidente della Regione Emilia-Romagna Elly Schlein e l’assessora alle Pari opportunità Barbara Lori hanno rivolto un augurio di buon lavoro a Raffaella Zanvettor e Concettina Santoro, nuove componenti della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo.

“Cresce la compagine femminile all’interno di questo organismo che tiene vivi i rapporti tra i tanti emiliano-romagnoli che vivono e lavorano all’estero e la loro terra d’origine. Una presenza femminile di qualità, una scelta che va nella giusta direzione. C’è necessità di rafforzare il ruolo delle donne nelle istituzioni e nella rappresentanza. Alle nuove consultrici e a tutta la Consulta buon lavoro ”, hanno detto Schlein e Lori./PF

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/02/25 20:21:00 GMT+2 ultima modifica 2021-05-14T09:05:27+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina