Rai. Bonaccini: “Preoccupa l’annunciata chiusura dell’edizione di mezzanotte dei Tg regionali”

“Spazio importante, proprio durante la pandemia abbiamo avuto l’ennesima dimostrazione di quanto sia necessaria l’informazione locale e territoriale. L’auspicio è che ci sia un ripensamento, con la valorizzazione delle sedi regionali – e quella di Bologna è una delle più importanti - e delle professionalità interne”
26/11/2021 14:58

Bologna – “Preoccupa l’annunciata chiusura per gennaio dell’edizione di mezzanotte dei Tg regionali della Rai. Una scelta che rischia di cancellare una finestra informativa importante sulla giornata, l’attualità, la cronaca relativa all’Emilia-Romagna”.

Così il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, che prosegue: “Proprio durante la pandemia abbiamo avuto l’ennesima dimostrazione di quanto sia importante l’informazione, soprattutto quella locale e territoriale, a maggior ragione se fornita dal servizio pubblico, anche per contrastare fake news e fare arrivare ai cittadini le notizie sull’andamento epidemiologico e le misure per contrastare il virus. Ciò è accaduto anche in Emilia-Romagna, regione che ha vissuto in pieno ciascuna ondata. Non meno importanti sono poi gli aspetti legati alla salvaguardia dell’occupazione, sia dei giornalisti sia di tecnici e amministrativi. L’auspicio- chiude Bonaccini- è quindi quello che ci possa essere un ripensamento da parte dei vertici della Rai, con anzi la valorizzazione delle sedi regionali – e quella di Bologna è certo una delle più importanti - e delle professionalità interne”.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/11/26 15:58:03 GMT+2 ultima modifica 2021-11-26T15:58:03+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina