Difesa del suolo. Contrastare l’erosione e stabilizzare l’alveo del fiume: dalla Regione 1 milione 300mila euro per la costruzione di due briglie sul fiume Marecchia, in località Ponte Verucchio (Rn)

L’intervento punta ad evitare l'abbassamento del letto del Marecchia e ad assicurare così la stabilità del ponte sulla strada provinciale Santarcangiolese, nel riminese. I lavori conclusi entro l’anno
16/06/2022 11:32

Bologna - Con la posa dei pali di fondazione, ultimata nei giorni scorsi, entrano nel vivo i lavori per la costruzione della prima delle due briglie situate a valle del ponte sul fiume Marecchia lungo la Strada provinciale 14, in località Ponte Verucchio (Rn). Si prosegue ora alla realizzazione dell’opera idraulica in cemento armato, lunga 70 metri e fondata su pali trivellati. A corredarla, saranno una scogliera in pietra insieme a una rampa di risalita dei pesci e di riqualificazione ambientale.

Il cantiere, finanziato dalla Regione con 1 milione 300mila euro, è curato dai tecnici dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la Protezione civile. A renderlo necessario, i crolli della traversa prima esistente e di una parte della vasca di dispersione in cemento armato – causati da ondate di eventi meteo eccezionali – che avevano provocato un’incisione nell’alveo, diffuse erosioni di sponda e, di conseguenza, la messa a rischio delle infrastrutture viarie.

La conclusione dei lavori è prevista entro l’anno.

Tutte le informazioni sui lavori in corso in Emilia-Romagna per la sicurezza del territorio si trovano sul sito: https://www.regione.emilia-romagna.it/territoriosicuro.

Red

In allegato, foto dei lavori

 

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/06/16 11:32:00 GMT+2 ultima modifica 2022-06-16T11:34:32+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina