Relazioni internazionali. La vicepresidente ha ricevuto in Regione l’ambasciatore britannico Edward Llewellyn

Promozione della pace, sicurezza internazionale e transizione ecologica i temi al centro del confronto
16/06/2022 10:04

Bologna - La vicepresidente della Regione ha ricevuto in Viale Aldo Moro l’ambasciatore britannico in Italia e S. Marino, Edward Llewellyn -Lord Llewellyn of Steep- alla sua prima visita ufficiale nel capoluogo regionale dopo il suo insediamento nell’aprile scorso. 

Al centro dell’incontro la volontà condivisa di rafforzare le prospettive di collaborazione in campo economico-commerciale, culturale ed ambientale, a partire dalla transizione ecologica e digitale.
La vicepresidente e Llewellyn hanno inoltre sottolineato i comuni valori di promozione della pace, difesa della sicurezza internazionale e tutela dei diritti umani che sorreggono l’azione dei rispettivi Paesi. Un richiamo che assume un significato ancora più forte alla luce di quanto sta avvenendo ai confini dell’Europa, con le immani sofferenze che sta vivendo la popolazione dell’Ucraina in seguito all’invasione da parte della Russia.

La Consulta emiliano-romagnoli nel mondo mantiene strette relazioni con le associazioni di emiliano-romagnoli che vivono nel Regno Unito. 

Edward Llewellyn è un diplomatico di lungo corso e vanta un lungo e prestigioso curriculum vitae: prima di essere accreditato in Italia ha, tra l’altro, ricoperto dal 2016 al 2021 l’incarico di ambasciatore per il Regno Unito in Francia e in precedenza, dal 2010 al 2016, è stato Capo di gabinetto dell’ex Premier britannico David Cameron.        

Giancarlo Martelli 

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/06/16 10:04:00 GMT+2 ultima modifica 2022-06-16T10:51:54+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina