Sport Valley Emilia-Romagna. Torna a Cervia il 17 e il 18 settembre Ironman, la sfida tra gli atleti d’acciaio: quasi 7mila partecipanti da tutto il mondo, oltre 80 Paesi rappresentati. Edizione dai grandi numeri negli stessi giorni della Coppa Davis a Bologna. Due tra gli appuntamenti di punta del cartellone di eventi promosso dalla Regione

Per la Riviera e per tutto il territorio una nuova occasione di visibilità con circa 30mila presenze turistiche e una ricaduta economica stimata in 4,8 milioni di euro
16/09/2022 11:32

Bologna - Velocità, forza, resistenza. E tanta passione. Torna a Cervia (Ra) Ironman Italy Emilia-Romagna 2022, la sfida tra gli “atleti d’acciaio” ed entra subito nel vivo con gli appuntamenti di sabato 17 e domenica 18 settembre.

Nuoto, bicicletta, corsa.  La manifestazione internazionale di triathlon quest’anno vede iscritti quasi 7mila partecipanti provenienti da tutto il mondo. Oltre 80 i Paesi rappresentati tra cui in particolare – accanto all’Italia- Regno Unito, Svizzera, Germania, Francia.

Un’edizione dai grandi numeri, che si conferma uno dei fiori all’occhiello del cartellone di eventi sportivi promosso dalla Regione Emilia-Romagna, che conta oltre 100 iniziative in tutte le discipline.  Per la Riviera e per tutto il territorio una straordinaria occasione di visibilità con circa 30mila presenze turistiche e una ricaduta economica stimata in 4,8 milioni di euro.

Negli stessi giorni in cui si sta svolgendo a Bologna, all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno, uno dei gironi della Coppa Davis di tennis, un altro degli eventi di punta della Sport Valley emiliano-romagnola.

Due le gare principali. Domani, sabato 17 settembre, la distanza Ironman: 3,8 km di nuoto, 180 km di bici e 42 di corsa; domenica 18, Ironman 70.3: 1,9 km di nuoto, 90 km di bici e 21 km di corsa.

E ancora domenica si svolgerà 5150 Cervia Triathlon, la distanza olimpica a marchio Ironman: 1,5km di nuoto, 40 di bici e 10 di corsa.  Ma tanti sono stati a partire da giovedì 15 settembre gli eventi collaterali – dalla Parata delle Nazioni, alla gara podistica notturna non competitiva per le strade di Cervia, a quella riservata a bambini e ragazzi dai 5 ai 15 anni – per una grande festa dello sport.

Le due gare nel dettaglio

Sabato 17 settembre la sfida inizia nelle acque del mare Adriatico alle 7,30 dalla spiaggia principale di Cervia: 3,8 km per completare il percorso e dirigersi verso la zona cambio. Il percorso in bicicletta, prettamente pianeggiante, si sviluppa per due giri di complessivamente 180 km partendo dal lungomare di Cervia e attraversando il Parco Naturale delle Saline di Cervia per proseguire verso Bertinoro. Raggiunta la collina di Bertinoro gli atleti scendono nuovamente verso Cervia. È poi la volta della corsa: 42,2 km su 4 giri. Dopo aver raggiunto il canale portuale, gli atleti percorrono le vie principali della vicina Milano Marittima. Entrano poi nel cuore di Cervia di fronte ai Magazzini del Sale, simbolo storico della città. 

Lo start di domenica 18 settembre sarà invece alle 12. Gli atleti nuotano in parallelo al litorale per poi tornare indietro e completare il percorso  di 1,9 km e dirigersi verso la zona cambio. Il percorso ciclistico in un unico loop di 90 km parte dal lungomare di Cervia e si snoda attraverso la campagna romagnola. Mentre il percorso a piedi di 21,1 km sarà su tre giri e anche in questo caso attraverserà il centro di Cervia.

 

Paola Fedriga

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/09/16 11:32:31 GMT+2 ultima modifica 2022-09-16T11:32:31+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina